Un esempio da seguire…Stan

Tratto dall’intervista rilasciata da Stan Wawri …

Hai un tatuaggio [una citazione dalla novella «Worstward Ho» scritta da Samuel Beckett nel 1983:

«Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better», resa nella traduzione italiana in “Ho provato, ho fallito. Non importa, riproverò. Fallirò meglio”, NdT].

Volevo sapere perché l’hai scelta e cosa significa per te.

Stan :

(I would keep this quote as a reminder for me for the rest of this year to keep on working hard and persevering in every challenge faced and even if I fail, I’ll try to fail better! And who know, the next time I try it, I’ll come out a winner! – (intervista ufficiale in inglese)

Vorrei mantenere questa citazione come promemoria per il resto di questo anno percontinuare a lavorare duro e perseverare in ogni sfida da affrontare e, anche se non riusciròcercherò di riuscire meglioE chi lo sa, la prossima volta che ci proverò, ne uscirò vincitore!

E’ la mia visione della vita e del tennis. Nel tennis, se non sei Roger o Rafa o Andy o Nole non vinci tanti tornei, perdi sempre. Ma hai bisogno di prendere gli aspetti positivi delle sconfitte, e tornare al lavoro e continuare a giocare. Perché se una sconfitta ti ammazza, è difficile giocare a tennis. E’ semplice.

“Ever tried. Ever failed. No matter. Try Again. Fail again. Fail better.” … Stan Wawrinka as it happened!

Retrospettiva 2014 e… si ricomincia

Prima stagione da Playing Pro

Il 2014 volge al termine e di conseguenza si esaurisce il mio primo anno da Playing Pro sotto la Swiss PGA.

Ho giocato 12 tornei Pro Golf Tour (Germania, Austria e Polonia), 1 dell’Alps Tour (Asiago – Italia) e 4 Swiss PGA Tour, da aprile a settembre.

Le mie gare sono iniziate solo ad aprile perché con il mio Coach Roberto Zappa abbiamo svolto un lavoro molto approfondito, di cambiamenti molto importanti nel mio swing e putt. Questo lavoro era iniziato nel settembre 2013.
Dopo questo periodo di 7 mesi di assoluta applicazione e allenamento, puramente tecnico, ho iniziato con i miei primi tornei del Pro Golf Tour in Marocco.
Questi dovevano servirmi da warm-up per verificare in gara il lavoro effettuato e mi è stato subito estremamente chiaro il livello e le difficoltà dei campi da affrontare, molto ben preparati e con greens velocissimi. Caratteristiche che ho poi ritrovato in tutte le gare, senza dimenticare ovviamente l’alto grado di preparazione dei giocatori presenti sul Pro Golf Tour.

Malgrado i pochi tagli superati è stata un’esperienza importante ed educativa, che mi ha definitivamente reso consapevole di come e quanto dovrò lavorare per avere la possibilità di emergere in questo fantastico sport e quindi di centrare i miei obiettivi nei prossimi anni.

I due migliori risultati :

 ASGI SwissPGA Tour – Leuk : 7° posto (72-73)
 Memorial Barras Crans Montana 9° posto (70-77-72)

I due giri migliori :

 Engadina Golf Club Samedan : 69 (-3)
 Pro Golf Tour : Haugschlag NO Open : 70 (-2)

Novità nel settore tecnico / Coach per il gioco corto :

Da novembre, per il “gioco corto” e, ovviamente d’accordo con Roberto Zappa, lavoro con Brian Boshell della Dave Pelz Academy di Dublino.
Brian è un senior coach che ha lavorato parecchio tempo accanto a Dave Pelz, quest’ultimo, molto conosciuto per essere stato il coach di Phil Mickelson e molti altri giocatori del tour in questo importantissimo settore del gioco (www.pelzgolf.com).

Nel mese di ottobre ho ottenuto la categoria 8 del Pro Golf Tour, che mi garantisce la partecipazione diretta a quasi tutte le gare di questo importante Tour Satellite dell’European Tour.
A dicembre purtroppo non sono riuscito ad ottenere alcuna categoria dell’ Alps Tour.

In questi giorni ho ultimato il programma dei primi 3 mesi che saranno così pianificati :

03./05.01. Dublino – short game con Coach Boshell
06./11.01. Marbella – allenamento individuale
12./17.01. Allenamento con Coach Zappa (13.1.) e individuale
18./22.01. Marbella – Torneo Gecko Tour (La Quinta Golf Club)
23.01. Allenamento con Coach Zappa
24./28.01. Allenamento individuale
29.01./08.02. Pro Golf Tour – Marrakech/Marocco – 2 Tornei
09./15.02. Allenamento con Coach Zappa (1 giorno) e individuale
16./22.02. La Linea-Cadiz – Torneo Gecko Tour e all. individuale
23./25.02. Allenamento individuale
26.02./08.03. Pro Golf Tour – Rabat/Marocco – 2 Tornei
09./31.03. Allenamento con Coach Zappa (da definire)
Allenamento con Coach Boshell (da definire)
Allenamento individuale

Naturalmente all’interno di questo programma, molto importante, vi è la preparazione fisica preparatami da Sergio Manenti (TPI 3° livello) e che collabora con Coach Zappa per la Nazionale Italiana Femminile Dilettanti.
Questi programmi sono da svolgere 3-4 volte alla settimana e prendono circa un’ora e mezza di esercizi, quasi esclusivamente a corpo libero.
Altra attività sono gli incontri con il Mental Coach Thomas Bisig con frequenze bi-mensili.

Ci tenevo a ringraziare tutte le persone che, in un modo o in un altro, mi hanno sostenuto, incoraggiato, rincuorato e spronato durante tutto l’arco della stagione e mi riferisco agli sponsor, agli amici, conoscenti, golfisti e non, e… e… e…

Auguro a tutti di trascorrere un sereno Natale e un 2015 pieno di salute, successi e tanto tanto tanto… golf …

Davide