Retrospettiva 2014 e… si ricomincia

Prima stagione da Playing Pro

Il 2014 volge al termine e di conseguenza si esaurisce il mio primo anno da Playing Pro sotto la Swiss PGA.

Ho giocato 12 tornei Pro Golf Tour (Germania, Austria e Polonia), 1 dell’Alps Tour (Asiago – Italia) e 4 Swiss PGA Tour, da aprile a settembre.

Le mie gare sono iniziate solo ad aprile perché con il mio Coach Roberto Zappa abbiamo svolto un lavoro molto approfondito, di cambiamenti molto importanti nel mio swing e putt. Questo lavoro era iniziato nel settembre 2013.
Dopo questo periodo di 7 mesi di assoluta applicazione e allenamento, puramente tecnico, ho iniziato con i miei primi tornei del Pro Golf Tour in Marocco.
Questi dovevano servirmi da warm-up per verificare in gara il lavoro effettuato e mi è stato subito estremamente chiaro il livello e le difficoltà dei campi da affrontare, molto ben preparati e con greens velocissimi. Caratteristiche che ho poi ritrovato in tutte le gare, senza dimenticare ovviamente l’alto grado di preparazione dei giocatori presenti sul Pro Golf Tour.

Malgrado i pochi tagli superati è stata un’esperienza importante ed educativa, che mi ha definitivamente reso consapevole di come e quanto dovrò lavorare per avere la possibilità di emergere in questo fantastico sport e quindi di centrare i miei obiettivi nei prossimi anni.

I due migliori risultati :

 ASGI SwissPGA Tour – Leuk : 7° posto (72-73)
 Memorial Barras Crans Montana 9° posto (70-77-72)

I due giri migliori :

 Engadina Golf Club Samedan : 69 (-3)
 Pro Golf Tour : Haugschlag NO Open : 70 (-2)

Novità nel settore tecnico / Coach per il gioco corto :

Da novembre, per il “gioco corto” e, ovviamente d’accordo con Roberto Zappa, lavoro con Brian Boshell della Dave Pelz Academy di Dublino.
Brian è un senior coach che ha lavorato parecchio tempo accanto a Dave Pelz, quest’ultimo, molto conosciuto per essere stato il coach di Phil Mickelson e molti altri giocatori del tour in questo importantissimo settore del gioco (www.pelzgolf.com).

Nel mese di ottobre ho ottenuto la categoria 8 del Pro Golf Tour, che mi garantisce la partecipazione diretta a quasi tutte le gare di questo importante Tour Satellite dell’European Tour.
A dicembre purtroppo non sono riuscito ad ottenere alcuna categoria dell’ Alps Tour.

In questi giorni ho ultimato il programma dei primi 3 mesi che saranno così pianificati :

03./05.01. Dublino – short game con Coach Boshell
06./11.01. Marbella – allenamento individuale
12./17.01. Allenamento con Coach Zappa (13.1.) e individuale
18./22.01. Marbella – Torneo Gecko Tour (La Quinta Golf Club)
23.01. Allenamento con Coach Zappa
24./28.01. Allenamento individuale
29.01./08.02. Pro Golf Tour – Marrakech/Marocco – 2 Tornei
09./15.02. Allenamento con Coach Zappa (1 giorno) e individuale
16./22.02. La Linea-Cadiz – Torneo Gecko Tour e all. individuale
23./25.02. Allenamento individuale
26.02./08.03. Pro Golf Tour – Rabat/Marocco – 2 Tornei
09./31.03. Allenamento con Coach Zappa (da definire)
Allenamento con Coach Boshell (da definire)
Allenamento individuale

Naturalmente all’interno di questo programma, molto importante, vi è la preparazione fisica preparatami da Sergio Manenti (TPI 3° livello) e che collabora con Coach Zappa per la Nazionale Italiana Femminile Dilettanti.
Questi programmi sono da svolgere 3-4 volte alla settimana e prendono circa un’ora e mezza di esercizi, quasi esclusivamente a corpo libero.
Altra attività sono gli incontri con il Mental Coach Thomas Bisig con frequenze bi-mensili.

Ci tenevo a ringraziare tutte le persone che, in un modo o in un altro, mi hanno sostenuto, incoraggiato, rincuorato e spronato durante tutto l’arco della stagione e mi riferisco agli sponsor, agli amici, conoscenti, golfisti e non, e… e… e…

Auguro a tutti di trascorrere un sereno Natale e un 2015 pieno di salute, successi e tanto tanto tanto… golf …

Davide

,

Giugno

Asiago Open, Lucerna e Mémorial Olivier Barras

Ad inizio giugno ho avuto la possibilità di giocare il mio primo torneo dell’Alps Tour ad Asiago grazie ad una Wild Card.
Campo di montagna non molto lungo richiede tiri molto precisi su tutto il percorso. Se ci si ritrova un po’ troppo a destra o a sinistra si rischia sempre di avere alberi che sbarrano la strada verso il green.
Ho mancato il taglio per 3 colpi giocando 74-72 (+4). Il gioco é rimasto solido per tutti e due i giri, ma purtroppo degli errori grossolani commessi nelle ultime buche del primo giorno (4 colpi persi nelle ultime cinque) non mi hanno permesso di portare a termine il giro come volevo.
Nella seconda giornata ho giocato molto bene ma purtroppo non é stato abbastanza per poter passare il taglio.

Il torneo della Swiss PGA a Lucerna mi é servito soprattutto come riscaldamento per il terzo ed ultimo torneo del mese di giugno. La settimana precedente a questa competizione sono andato dal mio coach a Milano per fare un controllo dello swing e del putt. Dopo aver discusso un paio di cambiamenti che sarebbero serviti a consolidare ancora di più il mio gioco sono partito per Lucerna.
Il primo giro non é andato molto bene a causa del mio gioco corto. Durante tutta la giornata non ho imbucato quasi nulla e il risultato ne ha risentito parecchio. Il secondo giorno, sapendo di dover giocare bene se volevo rientrare nei primi 20, ho combinato meno guai attorno ai green mantenedo sempre un gioco lungo solido.
Sono arrivato 17esimo giocando 81-72 (PAR 73).

A Crans-Montana sono arrivato fiducioso. Il campo era in condizione buone malgrado tutti i cambiamenti fatti sulle prime nove buche del percorso e mi sono subito trovato bene.
Per tutti e tre i giri ho mostrato un buon gioco in tutti i settori. Durante le prime due giornate ho sempre avuto dei problemi con le ultime buche ma poi durante l’ultima giornata ho fatto tesoro degli errori commessi e ne ho approfittato per concludere il torneo nel miglior modo possibile.
Questo torneo l’ho chiuso al nono posto parimerito con lo score di 70-77-72. Fino ad ora questo é il mio miglior risultato da professionista e primo taglio passato !!!!

,

Maggio

Haugschlag Open e Adamstal Open

Una bellissima esperienza su due campi austriaci fantastici.
Il primo campo si trova sul confine con la Repubblica Ceca. Questo percorso non essendo molto lungo, necessita una buona precisione sui primi colpi così da avere un colpo alla bandiera più semplice.
Dopo un buon primo giro in 70 colpi (-2) mi sono ritrovato il secondo giorno un po’ più teso sui colpi nelle vicinanze dei green e ho chiuso il torneo (mancando il taglio purtroppo) con un totale di 6 colpi sopra il par con score di 70-80.

Il secondo torneo si é svolto all’Adamstal Golf Club a circa un’ora da Vienna. Questo é uno dei campi più belli sui quali abbia mai giocato.
Purtroppo a causa del maltempo siamo riusciti a concludere solo un giro dei tre previsti ed ho chiuso con 75 colpi (+5) e ad un solo colpo dai primi 40 giocatori.

, ,

I primi tornei del Swiss PGA tour!

Dopo il rientro dal Marocco, eccomi alle prime esperienze nei tornei dello Swiss PGA !
Il primo, su 36 buche al Golf Club Waldkirch il 28/29 aprile: lo Swiss PGA Team Championship, lo gioco in coppia con Simone Castelanelli e realizziamo un ottimo 5. posto, con un risultato di – 9 !
Il secondo, sempre su 36 buche al Golf Club Leuk, questa volta individuale, mi classifico al 7. posto con un totale di + 1.
Ottimi i miglioramenti in tutti i settori del gioco !
Prossimi appuntamenti con l’ EPD Tour in Austria con due tornei :
Haugschlag NÖ Open e Adamstal Open powered by Euram Bank a Ramsau!
Vi ricordo il sito per seguire il Live Scoring : www.pga.de
A presto !

,

I primi passi

I primi 3 tornei in Marocco, d’accordo con il mio coach, dovevano servirmi piú che altro al “warm up” e sentire le sensazione dei miei primi tornei da professionista !
Una bella esperienza ! Campi molto lunghi, greens veloci ed ondulati, molto ben preparati e soprattutto la difficoltá di giocare sulla costa e di conseguenza sempre con la presenza di un vento da moderato a forte!
Malgrado non ho superato il taglio, mi sono reso conto che il lavoro invernale sul mio gioco lungo é molto migliorato in questo settore !
Ora, con Roberto Zappa ci concentremo sul migliorare il gioco corto e putt !

,

Si comincia…

Ciao !!!! sono partito oggi per il Marocco e più precisamente per El Jadida – www.royalgolfeljadida.com e martedì inizia la mia avventura nel Pro Golf Tour !!! Vi aggiornerò a breve !!!