Un esempio da seguire…Stan

Tratto dall’intervista rilasciata da Stan Wawri …

Hai un tatuaggio [una citazione dalla novella «Worstward Ho» scritta da Samuel Beckett nel 1983:

«Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better», resa nella traduzione italiana in “Ho provato, ho fallito. Non importa, riproverò. Fallirò meglio”, NdT].

Volevo sapere perché l’hai scelta e cosa significa per te.

Stan :

(I would keep this quote as a reminder for me for the rest of this year to keep on working hard and persevering in every challenge faced and even if I fail, I’ll try to fail better! And who know, the next time I try it, I’ll come out a winner! – (intervista ufficiale in inglese)

Vorrei mantenere questa citazione come promemoria per il resto di questo anno percontinuare a lavorare duro e perseverare in ogni sfida da affrontare e, anche se non riusciròcercherò di riuscire meglioE chi lo sa, la prossima volta che ci proverò, ne uscirò vincitore!

E’ la mia visione della vita e del tennis. Nel tennis, se non sei Roger o Rafa o Andy o Nole non vinci tanti tornei, perdi sempre. Ma hai bisogno di prendere gli aspetti positivi delle sconfitte, e tornare al lavoro e continuare a giocare. Perché se una sconfitta ti ammazza, è difficile giocare a tennis. E’ semplice.

“Ever tried. Ever failed. No matter. Try Again. Fail again. Fail better.” … Stan Wawrinka as it happened!